Nucleo

5 minuto/i di lettura

Struttura

Scaricando la versione GIT del progetto dovreste trovare una struttura di base molto simile a quella seguente.

.
├── api
├── assets
├── backup
├── doc
├── files
├── include
├── lib
├── locale
├── modules
├── src
├── templates
├── update
└── vendor

Analizzeremo ora in dettaglio la funzione delle diverse cartelle e dei relativi contenuti. Si avverte che il gestionale è fortemente basato sulla correttezza contemporanea di molti file: siete pertanto pregati di astenervi da modifiche o, se queste dovessero rivelarsi necessarie, procedere alla creazione di un relativo file custom nella cartella del file. E’ comunque consigliabile richiedere l’assistenza ufficiale.

Per maggiori informazioni riguardanti la procedura di personalizzazione, rivolgersi alle specifiche sezioni di ogni settore.

Root

I contenuti della cartella root sono estremamente importanti per il progetto, in quanto sono generalmente dedicati a garantire il corretto funzionamento dell’intero gestionale. Questa centralizzazione permette al software di essere estremamente scalabile e personalizzabile, soprattutto in relazione ai moduli. Per maggiori informazioni riguardanti lo sviluppo di un modulo, consultare la sezione Moduli.

add.php

Il file add.php è dedicato alla gestione dei form di creazione nuovi elementi all’interno dei vari moduli.

In particolare si occupa parallelamente della funzionalità di aggiunta al volo, visibile in azione nei modulo Attività, Articoli e in alcuni altri punti del software.

ajax_complete.php

Il file ajax_dataload.php gestisce il caricamento dinamico dei dati in varie sezioni del sito, relativamente alle operazioni di auto-completamento dei form e della ricerca globale.

Attenzione: questo sistema è ormai deprecato e, tranne in rari casi, completamente sostituito dall’utilizzo del file ajax_select.php e dal plugin Select2.

ajax_dataload.php

Il file ajax_dataload.php gestisce il caricamento dinamico dei dati nelle tabelle fornite nella vista generale dei moduli (controller.php), filtrando i risultati in base alle richieste dell’utente.

ajax_select.php

Il file ajax_select.php gestisce il caricamento dinamico dei dati nei diversi select abilitati, garantendo l’accesso a tutti i record senza provocare rallentamenti (persino per numeri più elevati).

bug.php

Il file bug.php si occupa della segnalazione dei bug, fornendo un sistema integrato di invio email dopo la configurazione di pochi parametri iniziali.

Le opzioni relative alle informazioni da allegare sono:

  • Allegare il file di log (fondamentale nel caso si stia effettuando una segnalazione)
  • Allegare una copia del database
  • Allegare le informazioni relative al PC utilizzato

core.php

Il core contiene il nucleo dell’intero gestionale: si occupa delle operazioni di inizializzazione fondamentali, compresa l’inclusione del file di configurazione config.inc.php e la creazione dell’elenco degli assets da includere. Si occupa inoltre del controllo dei permessi, tramite il richiamo alla specifica classe Permissions, e dell’individuazione delle informazioni di base relative al modulo in utilizzo.

config.inc.php

Il file config.inc.php contiene tutte le informazioni per accedere correttamente al database e per determinare il tema utilizzato dal gestionale.

Attenzione: questo file non è presente di default poiché obbligatoriamente da personalizzare tramite la procedura di installazione. La struttura di base può essere comunque osservata all’interno del file config.example.php.

controller.php

Il file controller.php si occupa di gestire l’accesso generico ai moduli, caricando le informazioni e i widget del modulo in oggetto. Permette inoltre la visualizzazione, in base ai permessi accordati all’utente, del pulsante di creazione nuovi elementi.

editor.php

Il file editor.php si occupa di gestire l’accesso specifico ai dati di un singolo elemento di un modulo, caricando al tempo stesso l’insieme di plugin (e, in casi più rari, di widget) legati alla visualizzazione dell’elemento in oggetto. Permette inoltre, in base ai permessi accordati all’utente, la modifica dei dati inseriti e l’interazione con altri moduli.

index.php

Il file index.php si occupa delle operazioni di accesso e scollegamento al gestionale, oltre che effettuare un controllo sulla disponibilità di aggiornamenti (tramite l’inclusione di include/update.php) e a garantire il redirect iniziale al primo modulo su cui l’utente possiede i permessi di accesso.

info.php

Il file info.php contiene la sezione informativa relativa al progetto, indicante la community, la modalità di supporto e le offerte a pagamento.

log.php

Il file log.php permette di visualizzare le informazioni relative agli ultimi 100 tentativi di accesso.

Attenzione: nel caso in cui l’utente sia un amministratore, le informazioni accessibili sono relative a tutti gli utenti (al contrario, un utente normale può visualizzare esclusivamente i propri tentativi).

composer.json, gulpfile.js, package.json

Per maggiori informazioni questi file, consultare le sezioni Framework e Assets.

Cartella api

Per maggiori informazioni riguardanti la cartella api e i suoi contenuti, rivolgersi alla sezione API.

Cartella assets

Per maggiori informazioni riguardanti la cartella assets e i suoi contenuti, rivolgersi alla sezione Assets.

Cartella backup

La cartella backup è quella di default utilizzata dall’operazione omonima del progetto.

Cartella docs

La cartella docs, come si può intuire, contiene la documentazione di sviluppo del progetto.

Cartella files

Per maggiori informazioni riguardanti la cartella files e i suoi contenuti, rivolgersi alla sezione Moduli.

Cartella include

bottom.php

Il file bottom.php si occupa delle operazioni di chiusura della pagina HTML, garantendo inoltre l’eliminazione dei log temporanei della sessione.

Si ricorda che è possibile creare una personalizzazione di questa pagina nella cartella custom.

top.php

Il file top.php gestisce la creazione del layout di base del gestionale, comprendente la barra di navigazione e la sidebar.

Si ricorda che è possibile creare una personalizzazione di questa pagina nella cartella custom.

Cartella lib

La cartella lib contiene le librerie personalizzate e le funzioni utilizzate dall’intero gestionale nei diversi moduli.

Attenzione: sono qui presenti solo i metodi generali e comunemente riutilizzati. Per maggiori informazioni riguardanti la locazione delle funzioni specifiche di un modulo, visitare la sezione Moduli.

deprecated.php

Il file deprecated.php contiente l’insieme di funzioni deprecate nella versione corrente del gestionale, che verranno successivamente rimosse nella futura release.

functions.php

Il file functions.php contiene tutte le funzioni comunemente utilizzate nel progetto.

functionsjs.php

Il file functionsjs.php contiene tutte le funzioni JavaScript comunemente utilizzate nel progetto.

init.js

Il file init.js contiene le funzioni JavaScript comunemente richiamate al caricamento di parti indipendenti del progetto.

Cartella locale

La cartella locale contiene tutte le traduzioni del progetto, nei formati tipici di Gettext (.po e .mo).

Cartella modules

Per maggiori informazioni riguardanti la cartella modules e i suoi contenuti, rivolgersi alla sezione Moduli. Si ricorda che per tutti i contenuti del modulo è possibile creare una personalizzazione nella cartella custom.

Cartella templates

La cartella templates contiene tutti i file relativi alla visualizzazione in PDF dei dati dei vari moduli. Per maggiori informazioni riguardanti la cartella templates e i suoi contenuti, rivolgersi alla sezione Stampe.

Cartella update

create_updates.sql

Il file create_updates.sql contiene la query SQL per la creazione della tabella di gestione degli aggiornamenti e delle installazioni del gestionale.

VERSIONE.sql

I file VERSIONE.sql contengono l’insieme di query SQL necessarie per l’aggiornamento del gestionale alla versione VERSIONE.

VERSIONE.php

I file VERSIONE.php contengono l’insieme di operazioni PHP (e, talvolta, SQL) necessarie per l’aggiornamento del gestionale alla versione VERSIONE.

Cartella vendor

Per maggiori informazioni riguardanti la cartella vendor e i suoi contenuti, rivolgersi alla sezione Framework.